Global News

'Non voglio immigrati da quei cessi di paesi', bufera antirazzista contro Trump

'Non voglio immigrati da quei cessi di paesi', bufera antirazzista contro Trump

Dichiarazione shock del presidente degli USA, Donald Trump, in un incontro nello studio Ovale con membri del Congresso. La prima reazione è arrivata dall'Onu che etichetta come vergognose e scioccanti le frasi di Trump.

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Pare proprio di no. Ha semplicemente interpretato il pensiero dei migranti che infatti, da quei paesi, non vedono l'ora di fuggire per sbarcare negli U.S. o in Europa.

Il riferimento era in particolare ad Haiti, El Salvador e ad alcuni Paesi africani, quelli da cui provengono le famiglie scappate da disastri naturali e che gli Sati Uniti hanno accolto garantendo loro lo status di protezione.

USA to step up pressure on Iran, its ally
This would involve negotiations between the USA and its European allies rather than talks with Iran, the official said. At the same time the United States imposed fresh sanctions on 14 individuals and entities over alleged rights abuses.

Donald Trump ha tentato di negare di aver esclamato questa affermazione durante una riunione con i parlamentari alla Casa Bianca, portando l'attenzione sulla questione dell'immigrazione.

"Non sono un fan della amministrazione Obama che ha svenduto per una manciata di noccioline la più bella e meglio posizionata ambasciata di Londra solo per il gusto di costruirne una nuova al prezzo di 1,2 miliardi di dollari, Mica un grande affare".

Le parole di Trump scuotono il mondo. Aggiungendo poi: "Perché dovremmo volere immigrazione da questi paesi? Volevano che io tagliassi il nastro-NO!".